Cineware – First Test

Primo rapido test con Maxon Cineware, la novità per il compositing 3D con Cinema4D e After Effects CC.

Considerazioni: una volta presa dimestichezza con l’interfaccia è tutto piuttosto semplice, si tratta di un collegamento tra i due software grazie al quale ciò che si crea in C4D lo si ritrova istantaneamente in AE per gestire il compositing con le funzioni multipass. Il lato negativo è rappresentato dai tempi di rendering molto lunghi.

Intanto che gli sviluppatori risolvono questo problema è possibile acquistare un plugin chiamato Cineware Proxy, che ha il compito di velocizzare tutte le operazioni di compositing e rendering.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...