Recensione libro: Piergiorgio Odifreddi – Perchè Dio non esiste (Claudio Sabelli Fioretti)

Comincio col dire che seguo spesso il prof. Odifreddi negli interventi mediatici trovabili su youtube. Trovo eccezionale la sua capacità dialettica e la sua solida logica, il tutto sorretto da un’invidiabile autostima, quasi normale per un uomo di grande esperienza, che ha viaggiato e visto tante persone, culture, politiche, situazioni. Questo per spiegare che a me il professore piace, nonostante la sua posizione di rappresentante (forse massimo) dell’ateismo in Italia, idealmente opposta alla mia.

Ho letto questo libro (il cui autore è Claudio Sabelli Fioretti, e non, come forse vogliono lasciar intendere, Odifreddi) in due giorni, e devo dire che la recensione non è positiva. Deludente perchè svela facilmente alcuni aspetti dell’ateismo organizzato che spesso si ignorano. L’ateismo è come la sinistra italiana, il suo scopo è vincere l’oppositore politico, non (come sembrerebbe) portare a compimento determinati valori di cui si fa pioniere. Il risultato è che si mettono insieme personalità diverse, spesso incoerenti, e un esempio c’è proprio in questo libro, quando Odifreddi afferma: “…Gesù (ammesso che sia esistito) non era socialista, ma un rozzo mediorientale…” frase che si contrappone all’intervento di Margherita Hack (altra esponente illustre dell’ateismo) la quale, in un dibattito, disse testualmente “…Gesù è stato un grande uomo… uomo, non Dio, il primo socialista della storia, colui che andò per primo dai più deboli…”.

Il libro stesso è comunque una contraddizione, con poche pagine, un prezzo altino, un titolo assolutamente fuorviante, perchè all’interno si parla volentieri di politica, esperienze personali, sociologia, religione (da non confondere con fede)… ma di Dio c’è ben poco, e quel poco che c’è è stato già ampiamente ripetuto sui suddetti video di youtube nonchè su altri libri del matematico impertinente. Quindi, non solo la chiesa, ma anche questi “papi dell’ateismo” approfittano della fede dei loro seguaci per vendere i loro libretti.

Libro deludente insomma, che non smuove minimanete un credente (da non confondere con il religioso) ma non aggiunge nemmeno nulla ad un ateo interessato ad approfondire la questione.

 

4 risposte a “Recensione libro: Piergiorgio Odifreddi – Perchè Dio non esiste (Claudio Sabelli Fioretti)

  1. Lascia stare queste cazzate da ateo vs religioso…ho letto anche io quel libro. Deludente come precisato da te, che non solo fallisce a solidificare le fondazioni atee ma crea anche dubbio in esse quando il compito dovrebbe essere il contrario, ma comunque leggi un pó di Esistenzialismo…vedrai che non potrai avere il potere di vedere….

  2. Come tanti autori del genere fanno, si invischiano in libri che potrebbero essere interessanti e non ne escono assolutamente con dignità. Il problema è che poi si fanno spalleggiare da nomi importanti e il lettore, spesso e volentieri, ci casca con tutte le scapre. Peccato che il caro prof abbia sponsorizzato un libro del genere (non sei il primo che sento che ne parla male), è stata una caduta di stile non indifferente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...